AGRIMONIA-AGRIMONIA EUPATORIA

Famiglia: Rosaceae – Pianta officinale.
Parte utilizzata: sommità fiorite.

PRINCIPI ATTIVI
Acido ursolico e altri triterpeni minori (1,5% nelle foglie); tannini catechici (5%); fitosteroli; olio essenziale; flavonoidi; acido salicilico, citrico, malico, nicotinico, ascorbico; vitamine K e B1.

PROPRIETÀ
La presenza di triterpeni e tannini rende l’agrimonia utile per uso esterno come antinfiammatorio, cicatrizzante, antisettico ed analgesico e per via interna come astringente leggero nelle faringiti, nelle gastroenteriti e nelle infiammazioni intestinali. La pianta presenta inoltre un’interessante attività antiallergica per cui il suo uso sarebbe auspicabile non solo nelle forme orticarioidi ma anche nelle patologie che vedono alla loro base una condizione allergica.

INDICAZIONI
Faringite, gastroenterite, infiammazione intestinale, diarrea, congiuntivite, allergie, orticaria, prurito.x