PILOSELLA – HIERACIUM PILOSELLA

Famiglia : Asteraceae (Compositae) – Pianta officinale.
Parte utilizzata: parte aerea.

PRINCIPI ATTIVI
Flavonoidi: luteoloside, glicosidi dell’apigenolo; cumarine: umbelliferone; polifenoli: ac. caffeico, ac. clorogenico; tannini, saponine.

PROPRIETÀ
I flavonoidi stimolano la diuresi, l’eliminazione degli azotati e dei cloruri. È stata dimostrata un’attività antibiotica marcata nei confronti di microrganismi patogeni, dovuta ai polifenoli e alle cumarine. Le cumarine sono altresì responsabili dell’attività spasmolitica (soprattutto a livello bronchiale). Le saponine, seppure presenti in tracce, sono altamente biodisponibili ed interagiscono a loro volta con le cellule ciliate dell’epitelio bronchiale e tracheale.
La pilosella esercita inoltre un’azione coleretica e colagoga che sostiene e favorisce l’attività antitossica del fegato.

INDICAZIONI
Cistiti, litiasi, oliguria.